SPEDIZIONE GRATUITA PER UN TOTALE DI ACQUISTI SUPERIORE A 40 EURO !

Chi siamo

Mi chiamo Mohammed e sono nato a Fes, meravigliosa città imperiale a Nord del Marocco. Dopo aver terminato un percorso di studi nel mio paese sono arrivato in Italia, a Padova, nel 2000 alla ricerca di un futuro migliore. Ho per diversi anni fatto qualsiasi tipo di lavoro, ed ero sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo che potesse farmi sentire realizzato…

Alla fine del 2006 ho incontrato Raffaella, e ho subito capito che il destino aveva in serbo grandi progetti per noi.

Io sono Raffaella e sono nata a Milano da una famiglia di origine pugliese. Terminato il liceo linguistico mi sono iscritta all’ università “L’Orientale” di Napoli per studiare l’arabo. Sono partita da Milano e mi sono lanciata in questo viaggio alla ricerca del sapere per avvicinarmi e conoscere una lingua e una cultura a cui mi sentivo molto legata a livello emotivo, senza ancora conoscere il dono prezioso che sarebbe stato per me.

Dopo la laurea ho seguito un master in Studi interculturali a Padova, città in cui ho incontrato Mohammed…

Ci sono stati dei mesi intensi…mesi in cui io ero in Marocco, a Fes, per studiare l’arabo. Ho trascorso questo periodo a casa di Mohammed e della sua famiglia, mentre lui però, si trovava a Padova a lavorare.

Questo periodo è stato per me di un’importanza tale da cambiare completamente la mia vita! È stato formativo da numerosi punti di vista. Ho provato l’esperienza della migrazione sulla mia pelle, mettendo in discussione tutto della mia vita di sempre. Ho viaggiato e mi sono innamorata di questa terra, della sua cultura, dell’ospitalità e del calore dei suoi abitanti.

In questa terra la mia vita è cambiata per sempre. Qui è cominciato il viaggio insieme a Mohammed. Ci siamo amati e non ci siamo più lasciati.

È nata la nostra famiglia.

Entrambi lavoravamo come mediatori culturali, sempre a contatto con le persone, persone che non conoscevano l’italiano, e noi a fare da “ponte” con le istituzioni. Lavoro difficile e intenso, ricco di imprevisti e di gioie, di riconoscenza e di passione.

Le differenze culturali non ci hanno mai spaventato, sono sempre state uno stimolo per farci crescere, sia sul piano personale che su quello lavorativo.

C’è stato un periodo in cui, Mohammed è rimasto a casa senza lavoro. Non è stato facile, avevamo un bambino piccolo e un altro in arrivo… anche in questo momento non ci siamo fatti sorprendere dalle difficoltà. È stato in questa occasione di crisi che sono state poste la basi della nostra attività.

Allora è nata l’idea di dare vita ad un Bazar in cui vendere i prodotti dell’artigianato del Marocco.

Mohammed ha scelto un piccolo negozio del centro di Padova e l’ha trasformato.

1001 Notte, il nome del negozio, come 1001 sono i viaggi ad occhi aperti che si possono fare entrando in questo piccolo angolo di Marocco. Si respira il profumo dell’antica medina di Fes.

Abbiamo fatto numerosi viaggi alla ricerca degli artigiani migliori, artigiani con delle storie da raccontare, storie che si “sentono” prendendo in mano il prodotto finito. Quando si acquista un oggetto da noi, non è solo per possedere qualcosa di materiale, ma è la possibilità di viaggiare con la mente lungo le strade che l’hanno portato fino a qui.

I prodotti che si possono acquistare sono selezionati uno ad uno, cercando di far incontrare il mondo magrebino ai gusti occidentali.

Il tentativo è riuscito, nonostante il periodo di crisi economica, il negozio è diventato molto frequentato, la clientela è varia e la passione e l’impegno che Mohammed ci mette sono evidenti.

I riconoscimenti sono stati molti così come le richieste dei numerosi turisti.

Così abbiamo pensato di diffondere l’amore per il nostro lavoro non solo alla città di Padova, ma a chiunque sia interessato ad acquistare prodotti artigianali di ottima qualità a prezzi competitivi. Da qui è nata l’idea di un negozio online, in cui c’è anche la possibilità di ordinare prodotti di grosse dimensioni che non è possibile avere nel negozio di Padova.

Mi chiamo Mohammed e sono nato a Fes, meravigliosa città imperiale a Nord del Marocco. Dopo aver terminato un percorso di studi nel mio paese sono arrivato in Italia, a Padova, nel 2000 alla ricerca di un futuro migliore. Ho per diversi anni fatto qualsiasi tipo di lavoro, ed ero sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo che potesse farmi sentire realizzato…

Alla ne del 2006 ho incontrato Raffaella, e ho subito capito che il destino aveva in serbo grandi progetti per noi.

Io sono Raffaella e sono nata a Milano da una famiglia di origine pugliese. Terminato il liceo linguistico mi sono iscritta all’ università “L’Orientale” di Napoli per studiare l’arabo. Sono partita da Milano e mi sono lanciata in questo viaggio alla ricerca del sapere per avvicinarmi e conoscere una lingua e una cultura a cui mi sentivo molto legata a livello emotivo, senza ancora conoscere il dono prezioso che sarebbe stato per me.

Dopo la laurea ho seguito un master in Studi interculturali a Padova, città in cui ho incontrato Mohammed…

Ci sono stati dei mesi intensi…mesi in cui io ero in Marocco, a Fes, per stu- diare l’arabo. Ho trascorso questo periodo a casa di Mohammed e della sua famiglia, mentre lui però, si trovava a Padova a lavorare.

Questo periodo è stato per me di un’importanza tale da cambiare completa- mente la mia vita! È stato formativo da numerosi punti di vista. Ho provato l’esperienza della migrazione sulla mia pelle, mettendo in discussione tutto

della mia vita di sempre. Ho viaggiato e mi sono innamorata di questa terra, della sua cultura, dell’ospitalità e del calore dei suoi abitanti.

In questa terra la mia vita è cambiata per sempre. Qui è cominciato il viaggio insieme a Mohammed. Ci siamo amati e non ci siamo più lasciati.

È nata la nostra famiglia.

Entrambi lavoravamo come mediatori culturali, sempre a contatto con le persone, persone che non conoscevano l’italiano, e noi a fare da “ponte” con le istituzioni. Lavoro difficile e intenso, ricco di imprevisti e di gioie, di riconoscenza e di passione.

Le differenze culturali non ci hanno mai spaventato, sono sempre state uno stimolo per farci crescere, sia sul piano personale che su quello lavorativo.

C’è stato un periodo in cui, Mohammed è rimasto a casa senza lavoro. Non è stato facile, avevamo un bambino piccolo e un altro in arrivo… anche in questo momento non ci siamo fatti sorprendere dalle difficoltà. È stato in questa occasione di crisi che sono state poste la basi della nostra attività.

Allora è nata l’idea di dare vita ad un Bazar in cui vendere i prodotti dell’artigianato del Marocco.

Mohammed ha scelto un piccolo negozio del centro di Padova e l’ha trasformato.

1001 Notte, il nome del negozio, come 1001 sono i viaggi ad occhi aperti che si possono fare entrando in questo piccolo angolo di Marocco. Si respira il profumo dell’antica medina di Fes.

Abbiamo fatto numerosi viaggi alla ricerca degli artigiani migliori, artigiani con delle storie da raccontare, storie che si “sentono” prendendo in mano il prodotto finito. Quando si acquista un oggetto da noi, non è solo per possedere qualcosa di materiale, ma è la possibilità di viaggiare con la mente lungo le strade che l’hanno portato fino a qui.

I prodotti che si possono acquistare sono selezionati uno ad uno, cercando di far incontrare il mondo magrebino ai gusti occidentali.

Il tentativo è riuscito, nonostante il periodo di crisi economica, il negozio è diventato molto frequentato, la clientela è varia e la passione e l’impegno che Mohammed ci mette sono evidenti.

I riconoscimenti sono stati molti così come le richieste dei numerosi turisti.

Così abbiamo pensato di diffondere l’amore per il nostro lavoro non solo alla città di Padova, ma a chiunque sia interessato ad acquistare prodotti artigianali di ottima qualità a prezzi competitivi. Da qui è nata l’idea di un negozio online, in cui c’è anche la possibilità di ordinare prodotti di grosse dimensioni che non è possibile avere nel negozio di Padova.